//Formaticum – 5 formaggi che ho provato e vorrei mangiare ogni giorno

Formaticum – 5 formaggi che ho provato e vorrei mangiare ogni giorno

È vero, Formaticum è passato e noi adesso aspetteremo con ansia un anno per la prossima edizione, ma io ci sono stata e ho provato tutto il possibile per una domenica pomeriggio. I formaggi erano tutti veramente buonissimi, questa non è assolutamente una classifica, anche perché non posso proprio permettermelo, sono un’appassionata formaggiofila, non un’esperta.
Prima una piccola introduzione sulla manifestazione è doverosa.

La manifestazione

Pubblicizzata come “La mostra mercato delle rarità casearie”, questa manifestazione all’insegna del latte si è svolta nello spazio WeGil di Trastevere il 23 e 24 Febbraio. Il progetto nasce dalla collaborazione tra La Pecora Nera Editorecasa editrice attiva nel Lazio e Vincenzo Mancino, della bottega ProLoco Dol.
Oltre alla degustazione di formaggi per operatori del settore, appassionati e giornalisti, si sono svolti anche alcuni seminari formativi organizzati dall’Onaf, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi e Produttori.

Questa la lista dei partecipanti:

Agricola Fortunato (Lazio)
Agricola San Maurizio (Lazio)
Agrozootecnica Stellato (Basilicata)
Azienda Agricola La Mascionara (Abruzzo)
Azienda Agricola Monte Jugo (Lazio)
Azienda Agricola Siciliano Domenico (Calabria)
Bio Agriturismo Valle Scannese (Abruzzo)
Casearia Agri In (Toscana)
Caseificio Di Nucci (Molise)
Caseificio F.lli Tarantino (Puglia)
Caseificio Il Casolare (Campania)

Consorzio del Parmigiano Reggiano (Emilia Romagna)
Cooperativa ASCA (Abruzzo)
Enzo Recco (Lazio)
Erkìles Società Agricola (Sardegna)
Fattorie Saullo (Lazio)
Il Cantone Società Agricola (Emilia Romagna)
La Casara Roncolato (Veneto)
Le Caprette di Tsu (Lazio)
Masseria La Lunghiera (Puglia)
Piccola Formaggeria Artigiana (Lazio)
Società Agricola Angeli (Marche)

Come dicevo, dopo aver provato l’impensabile, ho stilato la mia personalissima lista dei formaggi che ho apprezzato di più e in cui avrei fatto il bagno. So now, let’s begin!

Formaggio Ubriaco – La Casara

Un formaggio che a vederlo da lontano sembra carne (gridate pure all’eresia), con un fortissimo sapore di vino e una consistenza liscia e non troppo dura. Me ne sarei mangiata mezza forma!
La Casara si trova a Brenton, sulle colline di Roncà, vicino Verona.

Formaggio a latte misto con tartufo – Delizie dei Fratelli Angeli

Il mio amore per il tartufo è pari a quello per il formaggio, quindi quando si combinano vado in visibillio. Questo è un formaggio leggero, dal sapore deciso ma non persistente.
L’azienda dei Fratelli Angeli si trova tra Visso e Pieve Torina, sui Monti Sibillini.

Ricotta salata – Agricola San Maurizio

La ricotta salata a me piace molto, poi se la ficchi in un barattolo e la metti sott’olio non posso non amarti.
L’Agricola San Maurizio si trova a Settefrati, Frosinone e merita un premio per la grafica delle etichette e per la comunicazione  che mostra tanti dei loro animaletti.

Pecorino affinato nel cannonau – Erkiles

In Sardegna sono stata due volte ed entrambe ho lasciato un pezzetto di cuore li; come faceva a non piacermi il Pecorino affinato nel Cannonau? Un gusto deciso e con un forte sapore di Cannonau.
In più l’azienda Erkiles, per solidarietà con gli allevatori e i produttori sardi, ha deciso di non vendere i suoi prodotti. Un gesto simbolico davvero forte.

Ricotta seccata all’aria – Erkiles

Ebbene Erkiles si merita due posti nella mia personalissima lista dei formaggi che ho apprezzato di più da Formaticum. La ricotta seccata all’aria era fantastica, persistente, granulosa, dura, anche di questa avrei voluto fare una scopracciata, peccato che siamo andati di domenica alle 17:30 ed era quasi finita.
Sicuramente è un prodotto che acquisterò in futuro, perché è veramente buonissima.

Oltre a questi formaggi, che sono quelli che ho apprezzato di più, vorrei segnalare la presenza del Caciosalame del Caseificio di Nucci di Agnone. Purtroppo quando sono arrivata era finito, non l’ho potuto assaggiare, ma alla prima occasione me lo farò portare dalla mia collega che viene da Capracotta perché formaggio a pasta filata con dentro salame è una cosa che mi fa esplodere il cervello. Lo voglio.
P.s. Ovviamente dopo che l’avrò mangiato vi farò sapere com’è, anche se non credo ci siamo molto da disquisire.

Ora speriamo che la manifestazione si ripeta anche i prossimo anno, perché ho apprezzato molto questa sfilata di formaggi buonissimi e veramente particolari.
Bravi tutti!

Discaimer: quella espressa è solo la mia opinione, e i formaggi che ho assaggiato mi sono piaciuti veramente tutti, questi sono solo quelli che ho preferito! 
2019-02-28T16:55:40+00:00

One Comment

  1. Silvia The Food Traveler 7 Dicembre 2019 at 14:26 - Reply

    Adoro i formaggi quindi mi sentirei proprio in paradiso partecipando a questa manifestazione!
    Nella mia città, a Bra, in Piemonte, ogni due anni viene organizzato Cheese, un evento interamente dedicato ai formaggi da tutto il mondo. Si trovano prodotti davvero particolari e molto buoni, come un tipo di formaggio armeno stagionato nelle anfore, o un formaggio color caramello prodotto in Norvegia. Se hai occasione di consiglio di farci un pensiero!

Leave A Comment

This website uses cookies and third party services. Ok