//180g Pizzeria Romana

180g Pizzeria Romana

Sapete quanto è difficile convincere un amante della pizza napoletana a venire a provare una pizza romana? Per esperienza: molto, molto difficile. Però ce l’ho fatta, complice una cena orribile il sabato precedente.

Quindi domenica siamo andati a provare 180g Pizzeria Romana, il nuovo locale di Jacopo Mercuro e Mirko Rizzo, che ha aperto da appena pochi mesi. Come dice il nome, l’identità di questo locale gira intorno all’impasto romano: basso, croccante e profumato.

Oltre alla pizza, qui vengono proposti anche antipasti creativi, taglieri e bruschette. Ovviamente avrei voluto provare ogni cosa, ma abbiamo scelto di assaggiare due pizze e due antipasti fritti.

La pizza fritta con pomodoro e basilico è una gioia per gli occhi. Gonfia, croccante fuori e soffice dentro, coperta da abbondante parmigiano grattugiato che le da una perfetta sapidità.

Il filetto di baccala con crema di ceci e rosmarino è dorato, “scrocchiarello” all’esterno ma così morbido all’interno che ne avrei voluti mangiare due.
Per quanto riguarda i fritti la varietà è veramente molta, io avrei voluto provare anche i cannelloni (di Mauro Secondi) fritti, accompagnati da pomodoro e mozzarella gratinata, ma ho sempre un accompagnatore dai gusti particolarmente difficili, quindi sarà per la prossima volta.

Per quanto riguarda la pizza abbiamo provato io una patate e provola molto molto soddisfacente. Le patate al forno erano morbide e unte, la provola non era eccessivamente sciolta, cosa che io preferisco. Il tutto su un impasto croccante che era la base perfetta per questo condimento, a mio parere.

L’altra pizza che abbiamo assaggiato è la margherita con bufala. Un ottimo pomodoro, la giusta dose di bufala, basilico fresco profumatissimo e una spolverata di parmigiano erano perfettamente sorretti dall’impasto. Questa è una caratteristica che io apprezzo moltissimo nell pizza romana, non amo quando cola (la napoletana/italiana sì, DEVE cadere.)

Alla fine eravamo troppo pieni per i dolci, ma avrei provato molto volentieri sia il maritozzo che il tiramisù, di cui il mio accompagnatore è un fine estimatore.

Avendo bevuto una birra, artigianale, e una bottiglia d’acqua il prezzo finale – 16 € a testa – è assolutamente onesto.

180g Pizzeria Romana
Via di Tor de’ Schiavi, 53 – 00172 – Roma

Facebook

2019-01-16T15:58:06+00:00

Leave A Comment

This website uses cookies and third party services. Ok