//Ravioli con mazzancolle e vongole

Ravioli con mazzancolle e vongole

Sabato sera, per festeggiare il 30esimo compleanno di Alessandro, ho deciso di preparare una cena tutta a base di pesce. Il menu era composto da capesante gratinate, mazzancolle in pasta fillo al forno, ravioli con mazzancolle e vongole, tonno al sesamo con scalogni e cheesecake ai frutti di bosco.
Era la prima volta in cui mi cimentavo con la pasta all’uovo fatta in casa quindi sono molto fiera della riuscita del piatto. Io l’ho stesa a mano, ma se voi avete la possibilità stendetela con la macchinetta per la pasta, lo spessore sarà molto più uniforme e i ravioli si cuoceranno veramente in pochissimi minuti.

In ogni caso ecco qui la ricetta per questi deliziosi ravioli!

Ingredienti per 2 persone:

400 gr di mazzancolle
200 gr di ricotta
1 limone (scorza e succo)
200 gr di vongole
350 gr di farina
4 uova
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Pulite 300 gr di mazzancolle eliminando testa, carapace, coda e budello. Tagliatele finemente e unitele alla ricotta e alla scorza di limone in una terrina. Aggiungete anche il succo, mescolate accuratamente, salate, pepate e lasciate riposare in frigo per 30 minuti, comprendo con della pellicola.
  2. Lavate le vongole e mettetele a bagno in una ciotola con 1 L d’acqua e il sale grosso. Lasciatele riposare per circa 2 ore poi scolatele.
  3. Preparate la pasta all’uovo: su una spianatoia formate una fontana con la farina e versate all’interno tre uova. Mescolate prima con una forchetta e poi con le mani. Lavorate la pasta con il palmo della mano, verso il polso, fino ad ottenere una consistenza liscia e compatta. Avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti.
  4. Stendete la pasta ad uno spessore di 1-2 mm. Su metà foglio posizionate delle piccole porzioni di ripieno. Spennellate i bordi con l’uovo e ricoprite con l’altra metà della sfoglia. Chiudete accuratamente i bordi con una forchetta, facendo uscire tutta l’aria.
  5. Versate le vongole pulite in una padella con un filo d’olio, coprite con il coperchio e fatele cuocere per circa 5-10 minuti, fino a quando non saranno tutte aperte.
  6. Nel frattempo cuocete i ravioli in abbondante acqua salata. Pulite le restanti mazzancolle togliendo anche la coda e unitele alle vongole in padella. Aggiungete i ravioli, quando saranno venuti a galla, e fate saltare il tutto per un paio di minuti.
  7. Servite subito.
2019-01-16T16:24:59+00:00

One Comment

  1. Alessandro 14 Marzo 2018 at 20:08 - Reply

    Alessandro ha apprezzato molto

Leave A Comment

This website uses cookies and third party services. Ok